Pattaya

Pattaya

simbolo-di-pattayaChi di voi ha sempre desiderato fare un viaggio in una città esotica, una vacanza in un luogo che non finisce mai di stupire ecco questa è Pattaya, questo sito vuole farvi entrare nella vivacissima vita notturna e non solo, ma sopratutto è mia intenzione farvi crescere il desiderio di venire a visitare questo paradiso. Città balneare per eccellenza, soprattutto fra novembre e marzo, la città corre parallela al mare fra giardini fioriti, belle residenze, alberghi, ristoranti, negozi e chioschi. In questo momento il Governo Thailandese sta facendo numerosi sforzi per rendere Pattaya una città balneare adatta anche alle famiglie con bambini, ma purtroppo gli obiettivi sono ancora molto lontani.La città ha 107,406 abitanti registrati (al 2010). Questa cifra però esclude il grande numero di cittadini Thai che vi lavorano ma che rimangono residenti nelle loro città di origine; inoltre non tiene conto del gran numero di stranieri residenti non registrati; stimando queste presenze la popolazione arriva circa a 300.000, mentre altri stimano addirittura che possa arrivare a 500.000. Il mare di Pattaya non è molto pulito, ma si può raggiunge in soli 35 minuti di battello l’isola di Koh Larn (detta anche isola dei coralli) situata di fronte. Oppure orientarsi verso le isole dove non manca la scelta alcune di queste sono, Koh Lan, Koh Sak, Koh Krok, Koh Chang, Koh Samet, ecc…. dove la natura è ancora selvaggia e incontaminata. I prezzi modici di questa città ne fanno uno dei luoghi più ambiti al mondo ogni anno si riversano migliaia di turisti e numerosi pensionati occidentali che hanno scelto di viverci stabilmente. Pattaya si raggiunge in taxi o in autobus sia da Bangkok che dal nuovo aeroporto di Suvarnabhumi, ha anche un piccolo aeroporto a circa 25 Km U-Tapao che serve solo per collegarla con Koh Samui o Phuket. La città attuale è nata intorno agli anni 70, dapprima era un semplice villaggio di pescatori poi fu usata dai militari americani durante la guerra del Vietnam come luogo di riposo e ben presto cominciò a svilupparsi. In un paio di decenni divenne una vera e propria città diventando ormai abbastanza grande attorno al 1995. Si estende da Naklua a Jomtien beach in lunghezza per circa 10 Km e dal mare alla Sukhumvit road per circa 3 Km, tutto in mezzo a tante strade che portano al mare dette soi dove sorgono miriadi di alberghi, discoteche, locali per massaggi bar e gogò. Il punto dove c’è la più alta concentrazione di locali notturni è una via che prende il nome di Walking Street perché mentre di giorno è aperta al traffico, la sera è chiusa e si va solo a piedi. Lungo Walking Street sono concentrati i più famosi gogò e altri locali notturni. A ogni momento della notte nessun uomo è libero di passare per questa via senza essere continuamente braccato dalle ragazze Thai li presenti. Tuttavia Walking Street non è l’unico fulcro della vita notturna di questa città infatti i suddetti locali sono un po dappertutto a Pattaya, le soi che vanno da Second Road a Beach Road sono piene di locali e di ragazze, così come anche un’altra via parallela al mare ma un po più lontana che prende il nome di soi Buakao. Qualsiasi via a Pattaya come in altre città Thailandesi é tempestata di piccoli negozi che vendono un po di tutto e restano aperti 24 ore su 24 sono i 7eleven. Tra le attrattive turistiche il Mini Siam 80 modelli in miniatura dei monumenti più importanti della Thailandia, Pattaya Elephant Village con spettacoli giornalieri, Nong Nooch Tropical Garden giardini di orchidee e fontane, il grande Buddha della collina che sovrasta la città con il tempio e le statue, il Pattaya Park parco in riva al mare con grandissime piscine e con la famosa torre dalla quale si scende con l’imbragatura attaccati a un cavo, Sanctuary of Truth questa gigantesca e affascinante struttura in legno è situata a nord di Pattaya è stata costruita nel 1981. Vi sono due spettacoli molto famosi di cabaret entrambi messi in scena da transessuali e sono l’Alcazar Cabaret e il Tiffany Show. Thisubmarine godere di un’esperienza indimenticabile con Yellow Submarine immergersi per esplorare il mondo reale sotto il mare con l’alta tecnologia, Khao Chi Chan conosciuto con il nome (Buddha della montagna) la più grande raffigurazione al mondo del Buddha disegnata con lamine d’oro sul versante di una montagna si trova poco fuori Pattaya un’opera grandiosa di 130 mt raffigurante l’illuminato in posizione Bhumisparsa il momento più importante ed enigmatico del culto buddhista. E in fine la Crocodile Farm è una nuova attrazione turistica suggestiva creata per tutti gli amanti della natura.

Comments are closed.