Regole di Guida

Regole di Guida

Regole di guida in Thailandia la circolazione è sul lato sinistro della strada e il sorpasso sulla destra. La maggior parte dei guidatori Thailandesi sono ben educati gentili, fino a un certo livello sarà difficile sentire un colpo di clacson e manifestazioni di rabbia e insofferenza. La segnaletica stradale segue le convenzioni internazionali ed è in entrambe le lingue Thailandese e inglese. La guida notturna non è consigliata su strade aperta al traffico di autocarri pesanti, che tendono ad avere uno scarso rispetto per le automobili. Le motociclette a volte possono essere un pericolo, soprattutto in quanto viaggiano in mezzo al traffico. Guidare per le rotte più importanti al di fuori Bangkok e intorno alle aree vacanziere è sia più sicuro che una piacevole esperienza.

Attenzione all’etilometro.
La legge dice che c’è solo il fermo del mezzo, ritiro libretto e documenti poi si fa il processo il giorno seguente con il pagamento di 5000 Bath e tutto risolto. Ma invece che fanno? Vi arrestano vi sbattono in galera dalle 9 alle 12 ore in 4 metri quadrati lo straniero arrestato per uscire sotto cauzione deve pagare 20.000 Bath che poi verranno restituiti.
Quindi okkio se bevete tanto la sera usate mezzi pubblici, nel caso vediate luci rosse lampeggiare a distanza e incanalare il traffico ad imbuto fermate la moto parcheggiatela e andate a piedi!
Prima questi controlli venivano fatti sotto elezioni, Buddha Day’s e Songkran ora per bisogno di soldi li fanno sempre!
Tasso alcolemico: il limite è di 0,05%.

Strade e autostrade.
La maggior parte delle strade e autostrade in Thailandia sono in buone condizioni, e con due o tre corsie per senso di marcia. Alcune delle strade a Ko Samui e Ko Pha-Ngan sono molto pericolose in particolare la strada che da Thong Sala per Hat Rin fino a Ko Pha-Ngan. Fate attenzione, perché gli incidenti in questo settore sono molto comuni (la prima causa di decessi di stranieri in Thailandia). Se non hai mai guidato prima, alcune di queste strade in realtà non sono i posti migliori per imparare. Mentre le infrastrutture stradali sono accettabili, la manutenzione stradale è molto problematica. Poco è stato fatto per sistemare adeguatamente i cantieri nelle strade, costringendo i guidatori a manovrare per evitare pericolosamente lavori stradali e lavoratori.

Diritto di precedenza.
Essere consapevoli del fatto che il veicolo più grande ha diritto di precedenza sulle strade Thailandesi, e così essere pronti a uscire di strada velocemente se c’è un grosso camion dietro di voi.

Parcheggio.
Non parcheggiare mai davanti a ringhiere o cordoli dipinti di bianco e rosso. Quando si parcheggia l’auto, non mettere mai il freno a mano (solo se la vettura non si sposta) ed è normale parcheggiare in doppia file e quindi bloccare altre vetture.

Contravvenzioni.
La polizia in genere istituisce punti di controllo per far rispettare i regolamenti del traffico. Le ammende sono date quasi solo per la non regolarità della registrazione del veicolo o per mancanza di assicurazione, la mancanza di cinture di sicurezza, o il non utilizzo di caschi nel caso dei motociclisti. Se si è stato fermati dalla polizia, sarà quasi sicuramente una multa di circa 400 Bath. Sicuramente si sarà fatto qualcosa di sbagliato, anche se non si sa cosa, si consiglia di prendere la multa e non litigare o perdere la calma perché costerà molto di più. Nel caso non si voglia pagare subito la multa bisogna lasciare la patente di guida, che sarà restituita, quando si andrà a pagarla nell’ufficio addetto al pagamento delle multe, oppure la polizia tratterrà il veicolo fin quando non portate la multa pagata.

NB: Attenzione che se non arrivate a tempo il mezzo sarà trasferito nel deposito dove dovrete pagare i giorni di ferma. Per guida in stato di ebbrezza si applicano le leggi.

Tariffario multe stradali.
NB: E’ obbligatorio avere la patente Internazionale o quella Thailandese.

  1. Veicolo senza targa – 400 Bath
  2. Attraversare la strada con semaforo rosso – 1.000 Bath
  3. Guida spericolata – 1.000 Bath
  4. Parcheggiare in zona vietata – 1.000 Bath
  5. Guida senza cintura di sicurezza – 500 Bath
  6. Guida in stato di ebbrezza – 5.000 > 20.000 Bath
  7. Guidare sul marciapiede – 1.000 Bath
  8. Divieto di inversione a U – 400 Bath
  9. Divieto di svolta a sinistra con semaforo rosso – 400 Bath
  10. Intralcio al traffico – 400 Bath
  11. Veicolo illegale – 1.000 Bath
  12. Guida senza assicurazione – 600 Bath
  13. Guidare in corsia sbagliata – 400 Bath
  14. Guida senza casco – 500 Bath  a persona
  15. Guida senza patente – 1.000 Bath
  16. Guida senza il libretto del veicolo – 400 Bath
  17. Guida senza il bollo – 400 Bath
  18. Veicolo con scarico troppo rumoroso – 1.000 Bath

Carburante.                                                                                                                                                                         Molte le stazioni di servizio che si trovano sulle rotte principali e presso le principali città, nelle stazioni rurali chiudono verso sera, non mancano le stazioni del gas e metano.

Limiti di velocità.
Limite di velocità massima in città e nei paesi è 60 km / h (35 mph) e varia tra 90 e 120 km / h (52-60 mph) sulle autostrade e strade di campagna, la polizia controlla regolarmente la velocità.

Informazioni sui pedaggi.
Strade ordinarie non sono sottoposte a pedaggio, mentre viene applicato su superstrade o autostrade.

Requisiti di guida.
L’età minima legale per guidare in Thailandia è 17 anni.

Patente.
Tutti i conducenti devono essere muniti di una patente Thailandese o patente Internazionale (IDL). Un passaporto valido deve essere eseguito in ogni momento. Avrete bisogno di una licenza di guida Thailandese in contrapposizione ad una patente Internazionale per chi risiede in Thailandia per più di 3 mesi.

Assicurazioni.
E’ facoltativa un’assicurazione che risponde per terze parti. Tutte le assicurazioni non rispondono se il guidatore supera il limite legale d’alcol nel sangue. Un dato interessante che riguarda la guida di una moto in Thailandia, che l’assicurazione copre solamente i danni al conducente e al passeggero ma non al veicolo con un massimale di 30.000 Bath è consigliato avere una valida polizza d’assicurazione sanitaria.

Revisione auto e moto.                                                                                                                                               Attenzione: Si ricorda che la revisione delle auto e moto viene fatta dopo il 5°anno i successivi controlli devono essere effettuati ogni anno.

Cinture di sicurezza.                                                                                                                                                         L’uso delle cinture di sicurezza è obbligatorio.

Moto.
Indossare il casco è obbligatorio.