Sfogliato da
Tag: Conto Corrente per i non residenti

Aprire un conto corrente in Italia per i non residenti

Aprire un conto corrente in Italia per i non residenti

Il conto corrente, conosciuto anche con l’abbreviazione C/C, è uno strumento bancario o postale che serve a depositare del denaro da parte di un titolare del conto, il correntista. La somma andrà custodito presso l’istituto di credito che si sceglie. Il conto corrente può essere adoperato sia dalle persone singole che dalle aziende. Infatti sono molti i vantaggi dell’utilizzo di questo conto per la gestione dei soldi di un’impresa. I soggetti individuali invece tendono ad usare il conto corrente soprattutto per canalizzare il proprio stipendio e per i risparmi. Se non si è residenti in Italia e si vuole avere un conto corrente o se si è italiani ma in residenza all’estero, è utile continuare a custodire il denaro del proprio paese. Ad esempio, uno studente straniero che si trova per un periodo in Italia, potrà aprirsi un conto corrente con il fine di usare qui i suoi soldi. Esistono dei conti corrente appositi pensati proprio per chi non risiede in Italia. Si tratta di soluzioni davvero vantaggiose che vanno incontro a chi ne ha bisogno.

Leggi tutto Leggi tutto

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina.